Roberta bella fidanzata infedele

Ciao a tutti. Mi chiamo Roberta e sono una ragazza molto sexy e sbarazzina di Roma. Mi sono appena lasciata con il mio fidanzato storico ed ora ho voglia di rinascere. Cerco singoli per incontri occasionali anche sposati ma molto intriganti.

vera milf infedele

Amanda vera milf infedele incontra singoli per serate di fuoco. Solo sesso occasionale se scatta la chimica ….

monellina

Amiche infedeli

Siamo Martina e Giada ,due amiche di roma amanti della trasgressione e del buon sesso. Siamo entrambe fidanzate ma non disdegniamo incontri peaminosi extraconiugali. Si ad amici molto porci e disinibiti.

fidanzate sexy ed infedeli

Sonia peccaminosa

Sonia è una vera peccaminosa in cerca di relazioni travolgenti. Fidanzata storica non disdegna incontri occasionali extra per vivere in maniera pià libera la sua sessualità

sonia peccaminosa da verona

Bionda travolgente

Oggi ci siamo veramente superati. Nella nostra community dei peccaminosi si è iscritta una vera bionda travolgente. Con un corpo da sballo e delle foto veramente sexy ed invitanti vuole fare piazza pulita delle concorrenti. Se volete contattarla fatelo con educazione e molto charme. lei adora le buone maniere e le persone gentili ed affascinanti.

bionda travolgente

Incontro clandestino

Carla è una Lei , bionda tuttopepe , di una coppia clandestina in cerca di nuovi incontri piccanti con altri singoli o altre coppie irregolari. Ama l’erotismo e tutto quello che può nascere e svilupparsi da un rapporto extra coniugale nel rispetto e nella riservatezza reciproca. Se volete fare incontri molto hot  non potete non conoscerla.

Gita in barca extraconiugale

Un proilo di un nostro utente ci ha colpito oggi per la carica erotica che ha deciso di mettere in campo . Una bella signora sposata di Udine che ha deciso di entrare in campo e cercare incontri extraconiugali. Amante del mare e delle lunghe e particolari gite in barca cerca momenti trasgressivi con uomini sposati . Una piccola trasgressione per dei momenti sexy e piccanti.

Il divorzio costa troppo quindi ri tradisco

A volte il rapporto di coppia diventa insostenibile. Quante volte avreste voluto mollare tutto e cambiare vita,magari sognando un’isola deserta ed una spiaggia. La realtà è molto diversa e terminare un rapporto di anni,magari con una separazione ed un divorzio è diventato un trauma psico-emotivo oltre che economico non indifferente, che non tutti sono in grado di sopportare.

Ecco perchè si affronta la crisi di coppia , sia quella acuta che quella cronica , in maniera diversa . Ci si affida ai siti di incontri on line per organizzare le proprie scappatelle extraconiugali . Un rapporto fuori dal matrimonio ha i suoi pregi legati alla freschezza del rapporto,alla carica erotica con la quale ci si approccia e ci fa riassaporare di nuovo il gusto della seduzione e della conquista.

L’universo parallelo è rappresentato dalla routine di un rapporto logoro che , però , viene vissuto in maniera più sopportabile. Ecco che aumentano le coppie italiane che convivono sotto lo stesso tetto ma che conducono vite affettive ed esperienze sessuali autonome .

Quando tradire diventa pericoloso

Tradire il proprio partner è diventata una pratica molto più diffusa di quanto si pensi e questo senza limiti di sesso e di età. Le occasioni per tradire sono aumentate in questi ultimi anni e questo grazie o a causa  di internet , degli incontri in rete e ,più in generale, delle nuove tecnologie.

A volte, però , concedersi qualche scappatella extra coniugale può trasformarsi in un’avventura molto pericolosa e dai risvolti della cronaca nera. Questo è quello che è successo ad un pizzaiolo milanese di 37 anni, di origine egiziana, scoperto dalla moglie di 43 anni salvadoregna. Dopo aver controllato la rubrica telefonica del marito ed essersi accorta, in maniera inequivocabile che era stata tradita ripetute volte, non ha esitato a far bollire una pentola di olio ed a versarne il contenuto bollente sul viso del fedifrago marito.

Soltanto l urla del marito ustionato hanno fatto accorrere il servizio del 118 che ha ricoverato il marito con ustioni di 1 e 2 grado sul volto e sul corpo. La moglie è stata denunciata ed arrestata .

Che dire di altro.Tradire il proprio partner può essere estremamente pericoloso.

I numeri del traditore seriale

In questi ultimi anni si sta diffondendo anche in Italia la figura del traditore seriale. Ma chi è questo traditore recidivo che non perde occasione per portare a compimento un rapporto extraconiugale? Anzitutto dobbiamo sfatare un luogo comune che vede soltanto l’uomo alle prese con rapporti extraconiugali? Del resto la logica ci fa pensare che, molto spesso,  dove un uomo tradisce c’è una donna che tradisce anch’essa. Secondo quello che abbiamo chiesto ai nostri iscritti sposati della nostra community dei peccaminosi risulta che il 54% degli uomini sposati ha ,almeno una volta, tradito il partner . La percentuale scende al 29% nel caso di tradimenti ripetuti e recidivi . Per le donne siamo leggfermente più bassi. Soltanto, si fa per dire, il 44% delle donne sposate ha tradito il partner almeno una volta e circa il 18% è dedita ai tradimenti seriali.

Dati che ci fanno capire come la voglia di trasgredire e sfuggire dalla routine di un rapporto fatto anche di bollette,scadenze e incomprensioni, risulti essere molto forte in entrambi i sessi. Ma cosa è cambiato in questi ultimi anni? Molti rapporti extraconiugali si consumano sotto la forma strana della scappatella. Una trasgressione che, quasi sempre, non lascia il segno all’interno della coppia e che si materializza per il 60% durante la pausa pranzo nei luoghi di lavoro. Non lo facciamo sapere in giro,però, dato che in questo periodo si rischia la tassa sulle scappatelle con le eventuali addizionali regionali e comunali.

Un altro dato importante è legato al modo con il quale il traditore ,seriale o no, viene scoperto. Le nuove tecnologie, come telefonini e social network, sono gli strumenti più vulnerabili. Fenomenali armi di comunicazione a finalità fedifraga, diventano colabrodi e prove tangibili per un partner curioso e deciso a scoprire l’adulterio. A seguire email, telecamere nascoste e ultimo lettere anonime e confessioni spontanee del traditore.